Copertone vs Ciclista…

Gli anni passano in cerca della bici con la B maiuscola, la definitiva, quella che non esiste perché fatalmente, l’anno successivo sfornano la bici con la B ancora più grande.

Poi scopri la bici con anime diverse, corsaiola da lunghe distanze ma anche un pò gravel ciclocrossistica, adatta un pò a tutto se solo si possedessero almeno due set di ruote.

Ok, non importa. In fondo basta cambiare i copertoncini all’occorrenza.

Allora diventi cintura nera trentacinquesimo dan di sostituzione copertone e maestro supremo nel maneggiare le leve togli copertone, come fossi Bruce Lee con i nun chako.

Cambi e ricambi, dai 25 metti i 28, poi i 30 quelli belli con la spalla bianca, poi i 33 perchè vai a fare un giro sulla ghiaia, poi nuovamente i 28…e via così.

Il top lo si raggiunge quando arriva il messaggio: “domani bici?” e matematicamente arriva sempre dal gruppo con i copertoncini sbagliati! E allora via, si cambia.

Cambia, gonfia, riparti!

Decidi che basta, almeno per tutto l’inverno indosserai i 30, quelli italiani, fatti a mano, con la spalla bianca che fa molto nord, fa molto cobblestone, leone delle Fiandre. Poi torni a casa e maledettamente ti cade l’occhio su quel copertoncino tanto figo che la visione di un piccolo taglietto ti manda in depressione, poi un altro, poi una piccola protuberanza, poi ti scopri ad imprecare.

Sgonfio,

svita la valvola,

levette,

stallono,

sfila la camera d’aria,

togli il copertone,

rimonta una spalla,

ridai vita alla camera d’aria,

incastra l’altra spalla…

poi ti chiedi per quale strana legge della fisica uno dei due copertoni (e generalmente il secondo) comporti sempre l’uso dell’energia sferica per farlo andare su…

rigonfia..5, 6, 7atm…stok

riavvita la valvola,

prendi il perno,

incastra la ruota,

chiudi il perno…

finalmente pronto per pedalare, ma dopo 3 chilometri ti accorgi che hai dimenticato il set riparazioni in garage!

Ripetere il tutto da pagina 1 a pagina 20!


Dimmi che copertone monti e ti dirò chi sei.

i 21, nostalgico di quando volavi da esordiente

i 23, vabbè, per quei pochi chilometri che fai, non hai ancora cambiato il copertone originale del 2005

i 25, i 23 ti fanno sentire vecchio, ma non vuoi osare…il giusto sta nel mezzo.

i 28, bè hai già i freni a disco, oppure tra il tuo copertone e i foderi passa si e no un ago

i 30, vuoi fare il figo, bullandoti di quanto siano comodi

i 33, pensi di essere Van Ciccio Ciccio campione di Namur e non perdi volta di montar in sella alla bersagliera

i 40, probabilmente hai la barba brizzolata e vesti solo cose che finiscono per …pha

i tubolari, siamo nel segmento luxury, vedi sezione apposita.